Depressione per incontri sbagliati, la continua ricerca di un partner

10 Set 2022 | Blog

Incontri sbagliati: Essere single per lungo tempo a molte persone pesa e le fa sentire sole.

Spesso queste reagiscono, non perdono le speranze e cercano di continuare a incontrare un possibile partner.

Oltre alle uscite, ora esistono numerose social per single in cui iscriversi, questo rende più facile conoscere nuove persone. Importante è sapere quale uomo o donna si desidera incontrare, cosa si cerca in un rapporto.

Molte volte gli appuntamenti non hanno un risultato positivo; la forte angoscia di essere soli e l’ansia di non trovare la persona giusta generalmente spinge alla continua ricerca di un partner, spesso portando sempre a incontri sbagliati e nocivi, che minano ancora di più l‘autostima facendo sentire inadeguati, non all’altezza, delusi, non adatti a un rapporto.

 

Incontri sbagliati conducono alla depressione

Continui incontri sbagliati possono far nascere emozioni negative, come delusione, tristezza, incertezze, dubbi, ansia e depressione.

I continui incontri fallimentari possono portare a reazioni diverse, alcuni si chiudono in sé stessi, altri diventano più selettivi o ipercritici, altri ancora sviluppano una vera e propria depressione.

La depressione per incontri sempre sbagliati può manifestarsi con alcuni sintomi, tra i quali: tristezza, perdita della speranza, frustrazione, irritabilità, stanchezza, scarsa autostima, perdita degli interessi, difficoltà di concentrazione, difficoltà nel sonno, mancanza di appetito.

 

La mia esperienza sulla depressione per incontri sbagliati

Alcune mie pazienti hanno cercato di reagire alla solitudine continuando nella ricerca di un partner con cui condividere momenti e emozioni, spesso però gli appuntamenti non andavano bene.

Molte volte dopo il primo appuntamento, chi avevano conosciuto scompariva con le scuse più assurde, tutto ciò le faceva star male, tanto che mettevano in discussione tutte le loro qualità senza un giudizio obiettivo, la loro autostima crollava e sviluppavano una sintomatologia depressiva.

 

Curare la depressione per incontri sbagliati

Un percorso di conoscenza di sé stessi è importante per capire cosa dobbiamo migliorare di noi stessi, quali schemi sbagliati mettiamo in atto, cosa cerchiamo nell’altra persona.

È importante superare la depressione per incontri sempre sbagliati; molte volte è necessario iniziare un percorso psicologico.

I colloqui permetteranno di acquisire maggiore consapevolezza su sé stessi, sui propri punti di forza e risorse interiori, ma anche su eventuali punti critici, pregiudizi e schemi che messi in atto rovinano le relazioni.

Questi spesso derivano da delusioni e traumi precedenti, anche i continui incontri fallimentari possono portare a pensare che anche il prossimo appuntamento lo sarà, facendo innescare paragoni tra il futuro pretendete e quelli passati.

Tutto ciò non renderà obiettivi e minerà la conoscenza.

Conoscere sé stessi, cambiare gli schemi mentali, ritrovare la positività, sapere cosa vogliamo in una relazione, cosa possiamo offrire, cosa cerchiamo in un uomo è importante per trovare il compagno giusto.

In sei ore si può cambiare e tornare a vivere meglio.

Dott.ssa Valentina Calzi, Psicologa clinica e Psicoterapeuta a Milano con specializzazione in Analisi Bioenergetica, conseguita presso S.I.A.B., affiliata all’International Institute for Bioenergetic Analysis (I.I.B.A.) di New York, fondata da Alexander Lowen.

Tel. 339.4012023 – Email: valentinacalzi@libero.it

Come posso aiutarti?
Scrivimi, ti risponderò subito!

Come posso aiutarti? Scrivimi, ti risponderò subito!

Privacy

× Sono online! Come posso aiutarti?